Tag

, , ,

Cari amici,
sono lieto di comunicarvi che sabato 19 e domenica 20 novembre 2016 si tiene per la prima volta a Torino il corso di formazione per imparare a facilitare.

Il seminario è organizzato dalla Scuola Facilitatori di Pistoia e si svolge presso la “Casa Umanista” di via Martini 4/b, angolo corso San Maurizio, a due passi dalla Mole Antonelliana e da Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche.

Cosa si impara e a chi è rivolto
Il corso insegna a gestire emozioni e conflitti, ad ascoltare, comprendere e negoziare.

Quindi è rivolto a genitori, studenti, componenti di associazioni ed anche a chi è chiamato a gestire gruppi di lavoro, come ad esempio manager, coordinatori, dirigenti, consulenti, educatori, insegnanti, psicologi e formatori.

Il docente
Il docente è il dr. Pino De Sario, psicologo sociale (che vedete al centro nella foto scattata ad una precedente edizione del corso).

De Sario insegna anche “Metodi della Facilitazione esperta” presso il Corso di laurea in Scienze per la Pace dell’Università di Pisa. Da anni lavora nelle organizzazioni come formatore e consulente sui temi delle abilità socio-manageriali. È inoltre direttore della Scuola Facilitatori ed è autore di numerosi saggi e manuali.

foto-de-sarioLa facilitazione esperta e il Face-Model 
La facilitazione esperta è un approccio integrato che, muovendo le basi da conoscenze di psicologia, neuroscienze, management e pedagogia, le sintetizza in “quattro buone capacità”, assemblate con l’intento di aiutare le persone ad affrontare con competenza situazioni negative e critiche e saper curare relazioni e convivenza nelle forme più efficaci e armoniose, umanizzando sé e i contesti di appartenenza.

Contenuti e strumenti della Facilitazione esperta sono stati codificati in un dispositivo pratico, il Face-model (De Sario, 2005, 2010), che fornisce un ventaglio di strumenti immediatamente applicabili, per cominciare da subito a facilitare e facilitarsi nella vita personale e nel lavoro.

Obiettivi del corso
– Dimostrare e conoscere i mille motivi che producono giornalmente “barriere” e “buche”.
– Far acquisire i metodi per abbassare le barriere e risalire dalle buche, concetto di Facilitazione esperta.
– Sperimentare e applicare gli strumenti facilitatori nelle relazioni interpersonali e di lavoro.
– Condividere un’esperienza di apprendimento di gruppo che stimoli nuova conoscenza e sensibilità.

Metodologia didattica 
Il corso presenta un taglio pratico tipo laboratorio formativo, centrato sull’apprendimento attivo: si impara insieme, si impara facendo e si impara provando, all’interno di un ritrovato spirito di team-working collettivo. Quindi precedenza ad esercizi, allenamento, studio in gruppo di casi concreti proposti dai partecipanti. Si alternano unità didattiche di approfondimento con altre di animazione e alleggerimento.

Formato
Il corso è composto da 12 ore di formazione, così articolate:
– Sabato 19 novembre: ore 9.30-18.30 (con un’ora di pausa)
– Domenica 20 novembre: ore 9.30-13.30.
Numero minimo di partecipanti 10, numero massimo 25.

Quota di iscrizione
Costo € 150 (Iva inclusa). Per partecipare al corso occorre diventare soci dell’associazione Scuola Facilitatori. La tessera è inclusa nel costo complessivo, che prevede anche la dispensa didattica. Sono previste agevolazioni a chi oltre alla propria partecipazione coinvolge una o più persone. Viene rilasciato l’attestato finale.

Iscrizioni
Per iscriversi è necessario compilare la scheda di iscrizione che si può scaricare cliccando qui e inviarla via e-mail entro e non oltre il 10 novembre 2016 al seguente indirizzo: segreteria@scuolafacilitatori.it

Pagamento quota
Il pagamento della quota dovrà essere effettuato dopo la conferma del raggiungimento del numero minimo di iscritti. Tale conferma verrà data direttamente dalla segreteria della Scuola Facilitatori o tramite e-mail o per telefono. Il versamento dovrà essere effettuato a favore di: Scuola Facilitatori, Cassa Risparmio Pistoia e Lucchesia, Iban: IT88 K062 6013 8271 0000 0001 431.

Per il programma del corso clicca qui.

Per la locandina clicca qui.

 

Annunci