Tag

CURIOSANDO SI CRESCE – Sto preparando tre nuovi corsi per l’autunno. Le vacanze quest’anno vanno così. Si tratta di una mia scelta. Nel preparare le slide ho trovato un’immagine che riassume alla perfezione la mia Mission. A chi mi chiede perché organizzo corsi di comunicazione efficace e di organizzazione a favore dei dipendenti pubblici e delle società partecipate rispondo così: voglio fare la mia parte e aiutare la P.A. italiana a prepararsi per spiccare il grande e imminente salto verso la modernità. Bene, da domani risponderò mostrando anche un’illustrazione. Questa: 

Its-So-Easy-Finance-Home3.png

E’ perfetta! L’omino è il personale della P.A. italiana (un po’ perplesso e smarrito), il tracciato rosso che evita il labirinto corrisponde ai miei corsi e la parola chiave è “semplicità”, l’obiettivo comune verso cui tendere. Caspita, più la guardo e più penso che nessun studio di grafica avrebbe potuto rappresentare meglio la mia idea. Mai come al giorno d’oggi la nostra P.A. appare, agli occhi dei più, come un labirinto senza uscita, un ufficio complicazioni affari semplici, un improduttivo groviglio di vincoli e freni, da tutti i punti di vista: organizzativo, umano, emotivo. Non è dappertutto così, vivaddio, ma spesso l’immagine che arriva è proprio questa, di un vetusto carrozzone irriformabile. La mia ambizione è dunque quella di dotare chi vi lavora di strumenti moderni per scavalcare con slancio questi inutili ostacoli, che sennò rischiano di far perdere un sacco di tempo e soldi, e riducono l’aspettativa di vita delle persone.

Tornare alle origini è d’obbligo. Del resto il punto di partenza è ottimo. Traduciamo assieme l’espressione “dipendente pubblico”: in inglese viene fuori una definizione nobile che non appartiene a nessun altro lavoro, civil servant, cioè colui che è al servizio disinteressato della comunità, per farla crescere e progredire. Ciò che serve sono quindi mezzi di semplificazione all’avanguardia, già sperimentati altrove e che necessitano di adattamento. 

Il motto di questo blog è “Make it easy, do your best”. Easy, easy, easy… Una Pubblica Amministrazione semplice, veloce, reattiva, strategica, empatica. Molto è stato fatto, moltissimo resta da fare. Per quanto mi riguarda sono all’opera, con dedizione e energia, per indicare con sempre più forza la strada giusta e realizzare – come ci insegnano quei magnifici visionari del Toyota Production System – di più con meno. 

Ad maiora!